La Riviera Romagnola, vacanze per tutti i gusti

Emilia Romagna

Giornate rilassanti, serate divertenti e tanti luoghi da visitare. Il più famoso e vivace litorale d’Italia si estende tra la foce del fiume Reno, nei pressi dei lidi di Comacchio, ed il confine tra Emilia Romagna e Marche. Tra le più celebri località balneari che vi si affacciano troviamo Marina di Ravenna, Milano Marittima, Cervia, Cesenatico, Bellaria-Igea Marina, Rimini, Riccione, Misano Adriatico e Cattolica.

Ciò che rende la Riviera Romagnola un luogo ideale per ogni tipo di vacanziere è la varietà e la qualità dei servizi offerti: hotel, ristoranti, bar, stabilimenti balneari, locali, discoteche, negozi, ecc. tutto, ovviamente, a due passi dal mare! Questa vibrante e affascinante scena testimonia la lunga tradizione romagnola nel campo dell’accoglienza turistica e di tutto ciò che ruoto intorno al mondo delle vacanze.

A Cattolica troviamo l'acquario, che ospita migliaia di specie marine, ed è la più grande attrazione della città.
Misano Adriatico, famosa stazione balneare con spiagge super attrezzate, palestre, centri benessere ed il celebre Misano World Circuit “Marco Simoncelli” con il circuito kart, dove ognuno può mettere alla prova le sue abilità di pilota.

Pochi chilometri a nord troviamo Riccione, un luogo che non ha bisogno di presentazioni, dove si incontrano enogastronomia, storia, arte, natura e divertimenti: dalle discoteche più famose d’Italia (Byblos Club, Cocoricò, Pascià, Prince, ecc.), ai parchi tematici, come l’Aquafan ed Oltremare.

Anche Rimini è uno dei luoghi più frequentati della riviera grazie alle sue lunghe spiagge affollate, ai bagni attrezzatissimi, alla celeberrima piadina, ai numerosi locali e alla vita notturna. Tra le discoteche più famose vi sono Coconut, Paradiso, Mon Amour, Velvet Club e Altro Mondo Studios.

A Bellaria si può fare shopping nell’Isola dei Platani, centro commerciale animato da meravigliosi fiori subtropicali, o visitare la Torre Saracena, costruita nel 1673 per scongiurare gli attacchi dei pirati, o ancora passeggiare a "Porto Vecchio" un vivace porto di pescatori tuttora attivo.

Proseguendo per qualche chilometro verso l'entroterra si raggiungono le città di San Mauro Pascoli (luogo di nascita del poeta Giovanni Pascoli) e Savignano sul Rubicone che con l’omonimo fiume segnava il vecchio confine tra i territori romani e quelli della Gallia.
Ritornando verso la costa si arriva a Cesenatico con il suo quartiere dei pescatori caratterizzato da variopinte casette. Costruito nel 1502, il canale di Cesenatico, era stato commissionato da Cesare Borgio e progettato da Leonardo da Vinci.

A nord di Cesenatico si trova la città di Cervia, famosa per le sue saline. Il sale di Cervia si estraeva in passato dalla vicina palude, ormai diventata riserva naturale, raggiungibile dalla Via Salaria.
La Riserva Camillone, da cui proviene il Sale di Cervia, risale all'epoca etrusca e la storia del sito è ripercorribile all’interno del Museo del sale, in cui vengono illustrate le tecniche di produzione e di trasporto del sale.

Da Cervia si raggiunge in breve tempo Milano Marittima, creato nel XX secolo per rispondere alla costante crescita della domanda turistica della zona. E’ uno dei luoghi più divertenti della riviera con innumerevoli locali notturni e discoteche per ogni gusto..impossibile annoiarsi! Imperdibile per gli amanti della natura è la Casa delle Farfalle, una grande serra che ospita centinaia di variopinte farfalle provenienti da ogni parte del mondo.

Avete voglia di rilassarvi? Allora vi innamorerete dei lidi di Savio, Classe, Dante ed Adriano. A Classe troverete la grande pineta che ospita 900 ettari di alberi, tra cui lecci e pini, varie aree picnic, sentieri da girare a piedi e tragitti da percorrere in bicicletta.
La risposta italiana a Disneyland per il divertimento della famiglia è Mirabilandia, l’emozionante parco di divertimenti situato a Savio, nel comune di Ravenna.

Punta Marina Terme è situata a circa 11 km da Ravenna ed una lunga pista ciclabile la collega a quest’ultima. Fa parte dei Lidi Sud (Marina di Ravenna, Lido Adriano, Lido di Dante, Lido di Classe e Lido di Savio) ed è caratterizzata da ampie spiagge sabbiose, una grande pineta ed un attrezzato centro termale in cui i villeggianti possono sperimentare gli effetti benefici del clima mite, dell’acqua di mare e del caldo e meraviglioso sole italiano.

Con la famosa Marina di Ravenna si chiude il nostro tour della Riviera Romagnola. Anche qui il divertimento sulle spiagge è assicurato dagli stabilimenti balneari che offrono musica a tutte le ore del giorno e della notte.

[ Autore: Ilaria Frapiccini ] Pubblicato: 19/07/2013 Letto: 2975 volte