L’Altopiano di Asiago, settimana bianca in Veneto

Asiago, Veneto

Sciare sull’Altopiano dei Sette Comuni. Il territorio di Asiago si sviluppa sull'omonimo altopiano, detto anche dei Sette Comuni, non lontano da Vicenza. I comprensori sciistici che si trovano sull’altopiano di Asiago sono cinque ed appartengono ai comuni di: Conco, Enego, Gallio, Lusiana, Roana.
In totale si contano 95 km di piste per lo sci alpino, non collegate tra di loro, di cui 25 piste blu, 21 piste rosse e 6 piste nere, per permettere agli sciatori di ogni livello di divertirsi in sicurezza.
Circa 500 km sono i tracciati per lo sci di fondo, inseriti tra suggestivi scenari caratterizzati da un bianco manto nevoso e da grandi boschi di abeti rossi, larici e boschi cedui. Queste piste sono utilizzate sovente anche per gli allenamenti della Coppa del Mondo.

Il dislivello complessivo del comprensorio va dai 907 m ai 2336 m di Cima Ferozzo, anche conosciuta come Cima Dodici.

I moderni e sicuri impianti di risalita sono 48 in tutto il comprensorio:
- 7 seggiovie
- 36 skilift
- 5 tapis roulant
Inoltre, vi sono numerose scuole di sci con maestri esperti e disponibili ad accogliere i più piccoli e gli sciatori alle prime armi. Non mancano le strutture adibite al noleggio delle attrezzature e gli impianti per l’innevamento programmato che permettono di godere delle piste durante tutti i mesi invernali.

Le aree sciistiche più celebri del comprensorio sono: Kaberlaba (1 snowpark, oltre 8 km di piste e 7 impianti di risalita), Melette 2000 (22 km di piste e 7 impianti di risalita), Monte Verena 2000 (1 snowpark, 22 km di piste e 6 impianti di risalita) e Valmaron (14 km di piste e 8 impianti di risalita).

Oltre allo sci, ad Asiago, è possibile sperimentare altre discipline sportive, tra cui: lo snowboard, il telemark, il pattinaggio su ghiaccio, le ciaspolate, lo slittino, il bob, l’equitazione invernale, le gare con i cani da slitta, le nuotate nelle piscine coperte, le gare a tennis e a golf, le visite guidate all'Osservatorio Astronomico e Astrofisico di Asiago ed infine l'hockey sul ghiaccio.

Dopo una giornata trascorsa nella neve, a stretto contatto con i bellissimi paesaggi dell’Altopiano di Asiago potrete soggiornare o godere di una pausa di relax presso una delle numerose baite o rifugi che punteggiano tutta la zona, e, perché no? gustare uno spuntino a base di prodotti locali e piatti tipici, primo fra tutti il celebre formaggio Asiago DOP.

[ Autore: Ilaria Frapiccini ] Pubblicato: 05/03/2014 Letto: 2677 volte