Pasqua a La Spezia

La Spezia, Liguria

Visitare la Liguria in primavera. La vivace cittadina di La Spezia contrasta sia con i vicini villaggi costieri che con l’entroterra rurale. Essa rappresenta il cuore del Golfo di La Spezia, anche detto “Golfo dei Poeti” grazie ad autori come Byron, Dante, DH Lawrence, Shelley e Sand che cercarono ispirazione proprio lungo le rive di questo golfo.

La Spezia è una località che stupisce i turisti con innumerevoli sfaccettature: spiagge che incontrano un mare azzurro e limpido; ripide falesie; pinete e boschi; romantiche insenature; verdi vallate; dolci pendii assolati; natura incontaminata e poi ancora pittoreschi borghi antichi abbarbicati sulle rocce; un importante patrimonio artistico ed un’impareggiabile enogastronomia.

La città può essere percorsa per intero in circa 30 minuti attraverso un percorso pedonale, ragion per cui visitare La Spezia rappresenta un’occasione unica per rilassarsi, per ammirare in tranquillità gli scenari e gli scorci che essa presenta e per conoscere a fondo le radici di questo luogo.

La Spezia ospita numerosi musei, tra cui:
- Il Museo Civico Amedeo Lia
Che comprende circa 1150 opere di grande varietà, dipinti dal XIII al XVIII secolo, miniature italiane e straniere dal XIII al XVI secolo, sculture e oggetti antichi.
Sono presenti alcune tele attribuite a: Vincenzo Foppa, Pontormo, Tiziano, Tintoretto, Gentile e Giovanni Bellini e Canaletto.
- Il Museo Tecnico Navale
Ospita una raccolta di modelli di vascelli in scala, reperti di mezzi d'assalto risalenti alle due guerre, siluri, mine subacquee, armi antiche: spingarde del XVI secolo, un cannoncino turco del 1521, due piccole bombarde del 1784 ed una mitragliatrice Gatling a 10 canne.
- Il Museo del Castello di San Giorgio
Il Castello di San Giorgio è una fortificazione risalente al XIII secolo ed al suo interno è possibile visitare il Museo civico archeologico Ubaldo Formentini con reperti risalenti dalla Preistoria al Medioevo.

Oltre a questi, meritano una visita alcune notevoli chiese come: la chiesa dei Santi Giovanni e Agostino, la chiesa di Nostra Signora della Neve e la chiesa di Nostra Signora della Salute, ma soprattutto la Cattedrale di Cristo Re, con la sua moderna struttura a pianta circolare che vuole essere un riferimento all’ostia della liturgia cattolica.

Non dimentichiamo, inoltre, che le celebri Cinque Terre: Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso si trovano tutte nella provincia di La Spezia e che la città può rappresentare un ottimo punto di partenza anche per la visita di altri luoghi celebri come: Lerici, Porto Venere, l’Isola di Palmaria con gli isolotti di Tino e Tinetto, Levanto, Bonassola, Framura, Deiva Marina, la Val di Vara, la Lunigiana, la Versilia e Carrara con le sue cave di marmo.

[ Autore: Ilaria Frapiccini ] Pubblicato: 20/03/2014 Letto: 2871 volte