Xvi campionato italiano barman 2016 special…mente barman 2016 campionati italiani flair 2016 premio rofea gallone premio marò loiacono

Viareggio, Villa borboni
Enogastronomia
Dal
Al
Oltre 150 studenti per 30 scuole da tutta Italia, questi i numeri del XVI Campionato Italiano Barman, e del concorso Special... mente Barman, che si terrà a Villa Borbone il 27 e 28 aprile prossimi.
La manifestazione, promossa dalla Fib – Federazione Italiana Barman, con il sostegno di Asshotel – Confesercenti e il patrocino del Comune di Viareggio, ha ricevuto in 28 dicembre scorso (Prot. n. 4462) il patrocino del Senato della Repubblica.
Il programma è stato presentato questa mattina durante una conferenza stampa tenuta nel palazzo comunale, alla quale erano presente oltre all’assessore al Turismo Valter Alberici, Tommaso Losavio, Consigliere Nazionale Fib e organizzatore dell’evento, Maria Rosaria Francavilla e Salvatore Bonocore per Asshotel, Simone Romoli per Confesercenti e il preside dell’istituto alberghiero Colombo Lorenzo Isoppo. Una due giorni di gare, seminari, incontri ma anche inclusione e solidarietà, che vedrà impegnati in prima persona anche i ragazzi dell’Istituto alberghiero Colombo, che si occuperanno dell’accoglienza e del servizio catering. Nell’occasione si svolgerà anche il Campionato Italiano Flair 2016 - Premio Rofea Gallone. Ospite speciale il comitato “Non la Bevo” che, grazie al
prezioso lavoro di Emanuele Palagi e Guido Intaschi, promuoverà la cultura del “bere consapevole”.
C.I.B. Campionati Italiani Barman 2016
Ogni scuola potrà presentare una squadra composta da un massimo due giovani barman iscritti alle classi terze e quarte, che si cimenteranno in due prove: un test merceologico costituito da 40 domande a risposta multipla e la preparazione di un cocktail codificato IBA estratto a sorte. Nella fase finale dopo le eliminatorie i finalisti del concorso dovranno elaborare un cocktail di fantasia pre-dinner.
Campionati Italiani Flair 2016 Premio Rofea Gallone
Ogni scuola potrà presentare una squadra composta da un massimo di due giovani barman tra gli alunni di 3° 4° e 5°. La performance degli allievi partecipanti alla categoria Flair 2016 sarà, per la parte di preparazione dei cocktail, a tempo di musica con acrobazie ed un vero e proprio piccolo spettacolo acrobatico. Il premio è dedicato ad una ragazza, vittima di un incidente stradale, che amava il Flair ed aveva partecipato alcuni anni fa al concorso.
Special…Mente Barman 2016
I giovani barman inizieranno con il test merceologico costituito da 20 domande a risposta multipla e poi procederanno alla preparazione di un cocktail codificato estratto a sorte. In tutte le prove, il giovane barman sarà supportato da uno o più compagni di scuola creando lo “Spirito di squadra” con l’obiettivo di rafforzare la propria autostima e favorendo anche l’integrazione sociale in una situazione lavorativa, nel caso in cui sia il solo a concorrere per la scuola verrà supportato dal docente o dagli eventuali accompagnatori.
Premio Marò Lo Iacono
Il premio Marò Lo Iacono, dedicato alla memoria di un grande personaggio del settore turistico-ricettivo, sarà consegnato alla scuola che avrà dimostrato il maggior fair play, spirito di squadra, correttezza e sportività.
La manifestazione è stata presentata questa mattina durante una
conferenza stampa nel palazzo comunale, alla quale erano presente oltre all’assessore al Turismo Valter Alberici, «Abbiamo volentieri accolto questa manifestazione – commenta l’assessore Valter Alberici – che da un lato aiuta i ragazzi a mettere in mostra le loro capacità ma dall’altro è attenta ai temi sociali e al problema dell’abuso di alcool. Questioni per così dire, trasversali – conclude l’assessore – che danno ancora più valore a questo evento che, lo ricordo, si terrà in una delle più belle location di Viareggio. Come Amministrazione ringraziamo gli organizzatori, per aver coinvolto la città, e le categorie per aver raccolto l’invito. Una bella sinergia che, ne sono certo, darà i suoi frutti tanto da poter dare una stabilità in termini di date all’evento. Per il turismo Viareggio deve smettere di puntare solo su episodi: lavoriamo per dare un calendario unico e ben definito con una sua precisa caratterizzazione»
«Per la prima volta abbiamo trovato il pieno appoggio dell’Amministrazione di Viareggio – questo il commento di Loiacono - e delle porte aperte verso la semplificazione organizzativa: attrezzeremo villa Borbone nel migliore dei modi. Sarà una bellissima manifestazione che vede una sinergia importante fra il mondo delle scuole alberghiere che partecipa all’organizzazione del concorso, Confesercenti e Asshotel». «Abbiamo deciso di sostenere l’iniziativa – così Confesercenti e Asshotel – perché è un’ottima occasione di promozione del territorio. Gli albergatori si sono messi a disposizione per offrire prezzi favorevoli e pacchetti ad hoc. Viareggio ha bisogno sia di questi eventi che ti queste sinergie». «Una bella iniziativa – aggiunge il preside Lorenzo Isoppo -, volentieri abbiamo accettato a dare il nostro contributo come scuola, sia per le tematiche che per la possibilità offerta ai nostri ragazzi di fare un’esperienza professionale sul campo».
Il programma:
La manifestazione si aprirà il 27 aprile alle 9 con il saluto del direttivo F.I.B alle delegazioni delle scuole presenti. Seguirà il test merceologico e alle 10 il master tecnico formativo “Il Barman ieri oggi e domani”. Per le 12.00 l’inizio dei sedicesimi di garae alle 12.45 gli ottavi. Sempre il 27 aprile ma alle 14.30 inizierà anche il concorso “Special...mente Barman”. Alle 20.30 infine, i Campionati Italiani Flair 2016 Premio Rofea Gallone
Il 28 aprile si aprirà con i quarti e la semifinale della gara: alle 16 la finalissima e alle 16.30 le premiazioni di tutti i giovani in concorso alla presenza dell’Amministrazione comunale


[ Autore: TOMMASO LO SAVIO ] Data pubblicazione: 15/04/2016 Letto: 428 volte



Eventi OnDemand Ricevi gratuitamente i nuovi eventi nella tua email!

Email Regione evento