Stefano zanolli (viola) luigi moscatello (pianoforte) musiche di schumann & brahms

San lazzaro di savena, Via del colle 1 - ponticella di san lazzaro di savena
Concerti
Dal
Al
L'Accademia Pianistica Internazionale "Ferruccio Busoni" ed il Comune di San Lazzaro di Savena
presentano la Rassegna "Note Classiche a San Lazzaro di Savena" 2017

Sabato 29 Aprile 2017 ore 20.30 – INGRESSO LIBERO

Stefano Zanolli – viola
Luigi Moscatello – pianoforte
Musiche di Schumann & Brahms "Due Facce dell'800 Tedesco"

Centro Socio Culturale Ricreativo “La Terrazza”
Via del Colle 1 Ponticella di San Lazzaro di Savena (Bo)

Biografie

Stefano Zanolli - viola
si è avvicinato alla musica in tenera età, entrando nel coro di voci bianche della chiesa di S. Paolo a Forlì, sua città natale. In quel contesto ha avuto occasioni di collaborazione con complessi strumentali, da cui la curiosità e i primi approcci concreti.
Ha intrapreso lo studio del violino presso il Liceo Musicale comunale “A. Masini”, preferendo rivolgere successivamente le proprie attenzioni alla viola. Dopo aver fatto parte dell’Orchestra Giovanile Italiana (1990-1991) ed aver conseguito il diploma in viola (1992) presso il conservatorio di La Spezia, dall’estate 1993 ha suonato nelle orchestre dell’Ente Lirico Arena di Verona, del Teatro alla Scala di Milano, dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia in Roma e, attualmente, del Teatro Comunale di Bologna.
Da diversi anni affianca all'attività orchestrale la passione per la musica sacra e per il repertorio cameristico, esibendosi in duo con il pianoforte e in piccole formazioni di vario genere.

Luigi Moscatello – pianoforte

Si è formato sotto la guida della Prof.ssa Valentina Berman, la quale lo ha preparato fino al conseguimento del diploma, ottenuto brillantemente presso il Conservatorio "G.B. Martini" di Bologna nel 1999, con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore e si è laureato con la Prof.ssa Bruna Bruno ottenendo nel 2007 il Diploma Accademico di II livello di Pianoforte, con 110 e lode. Dal 2000 al 2004 si è perfezionato con il grande pianista Lazar Berman, diplomandosi all'Accademia Pianistica Internazionale "Incontri col maestro" di Imola.
Ha ricevuto diversi premi in altrettanti concorsi nazionali e internazionali, tra cui: Primo premio assoluto al Concorso Pianistico Nazionale "G. Rospigliosi" di Lamporecchio (PT), "Città di Albenga" (SV), Festival delle Arti di Bologna, "Città di S. Giovanni Teatino" (CH).
All'età di dodici anni ha eseguito il Concerto in re maggiore di Haydn, al Teatro Comunale di Imola con l'Orchestra di Forlimpopoli.
Nel 2005 h eseguito il concerto n°1 di F.Liszt con l'orchestra filarmonica di Kaunas (Lituania) presso la Klaipėda Concert Hall.
Si è costantemente esibito come solista e in formazione da camera per diversi enti e associazioni: Accademia Pianistica di Imola, Università, Museo della Musica, Accademia Filarmonica di Bologna, Emilia Romagna Festival, Lyceum Club Internazionale di Firenze, Conservatorio di Milano (Sala Verdi), Consolato Italiano e Istituto di Cultura Italiana di Shanghai (Cina), Associazione italo-tedesca di Oldenburg e Istituto di Cultura Italiana di Wolfsburg (Germania), Sony Italia (Madesimo Music Festival), Museo del violino di Cremona."


[ Autore: Accademia Pianistica internazionale Ferruccio Busoni ] Data pubblicazione: 14/03/2017 Letto: 41 volte

Prezzo: 0

Eventi OnDemand Ricevi gratuitamente i nuovi eventi nella tua email!

Email Regione evento