59° festa del baccanale

Roma, Campagnano di roma
Sagre
Dal
Al
Dal 5 al 7 maggio torna la Festa del Baccanale a Campagnano di Roma, dal 1958 punto di riferimento di importanza regionale per il turismo enogastronomico.
Gusto, qualità e genuinità della tradizione agroalimentare campagnanese sono gli elementi di un weekend ricco di iniziative ed eventi che grazie alla creatività, alla passione, alla dinamicità della locale ProLoco - coadiuvata da enti pubblici e privati, e soprattutto dagli stessi cittadini associati in Contrade - immergeranno gli ospiti in un’atmosfera di festa e di effervescenza collettiva con lo sfondo di musiche di accento popolare.

Si comincia venerdì 5 con la solenne benedizione delle Contrade, poi sabato 6 si potranno gustare nei vicoli e nelle piazzette del centro storico le prelibatezze del repertorio enogastronomico tradizionale di Campagnano proposte dai Campagnanesi membri delle Contrade, per l’occasione cuochi, camerieri, vivandieri.

Domenica 7 maggio protagonista assoluto il carciofo, vero punto di forza della Festa del Baccanale: nella “scarciofata alla campagnanese” a migliaia ne sono cotti “alla matticella”, cioè come facevano gli antichi Etruschi, conditi con aglio, mentuccia, sale e ottimo olio di produzione locale e immersi direttamente nella brace di sarmenti di vite. Un vero e proprio cooking show che comprende la “sarcicciata alla panonta”, salsicce arrostite su brace di quercia e adagiate su pane francigeno.

Nel pomeriggio folklore e tradizione nel Palio delle Contrade con disfida a dorso d’asino, e immersione nel passato con il Corteo storico in costume tardo rinascimentale, che rievocherà importanti avvenimenti nella storia di Campagnano alla fine del XVI secolo
Infine, dall’alba al tramonto per le vie di Campagnano la mostra mercato che raccoglie le specialità delle migliori tradizioni enogastronomiche del Lazio e del Sud d’talia, street food della tradizione laziale e numerosi stand di artisti e artigiani locali .

Campagnano di Roma vale una visita: è meta ideale per chi ha voglia di stare all'aperto e in libertà, per chi ama la campagna, per chi vuole conoscere i tesori - anche i più nascosti – delle verdi colline della provincia romana.
Fra i punti di interesse, il Santuario della Madonna del Sorbo incastonato nella Valle del Cremera (XV sec.), il tratto della Via Francigena che da lì porta a Roma attraversando il Parco archeologico di Veio, la Mansio ad Vacanas, stazione di posta costruita nel I secolo d.C. in prossimità della Valle di Baccano, area di sosta per i viaggiatori che si spostavano verso l'Etruria settentrionale.


info 389.5076560 www.prolococampagnano.it


[ Autore: Costanza Lodi ] Data pubblicazione: 07/04/2017 Letto: 164 volte



Eventi OnDemand Ricevi gratuitamente i nuovi eventi nella tua email!

Email Regione evento