Cross fade

Fossano, Castello degli acaja
Arte e Cultura
Dal
Al
L'associazione Atelier Kadalù, in compartecipazione con il Comune di Fossano, presenta CROSS FADE, mostra bipersonale di Alessandro Amaducci ed Eleonora Manca a cura di Carla Palazzo, che si svolgerà presso la Chiesa di San Giuseppe ed i sotterranei del Castello degli Acaja di Fossano dall'8 al 24 settembre.
Alessandro Amaducci ed Eleonora Manca espongono una serie di opere site specific nelle quali confluiscono installazioni di poesia visiva, libri d'artista, foto e video, dando vita ad un dialogo con gli spazi, ognuno secondo la propria estetica e la propria ricerca, per poi ricongiungersi in un'installazione realizzata a quattro mani sul tema del corpo e delle sue metamorfosi. CROSS FADE (il titolo non a caso rimanda alla specifica transizione cinematografica e video) è simbolo della miscelazione e della compenetrazione dei lavori che i due artisti inseriscono nelle esclusive location: il Castello degli Acaja (costruito per volere del principe Filippo d’Acaja nel 1324) inconfondibile simbolo della città con le sue quattro torri che svettano sull’altipiano che è stato acquisito lo scorso anno dal Comune di Fossano avviando un fondamentale progetto di valorizzazione che ha già visto e prevede la realizzazione di importanti mostre ed eventi; la Chiesa di San Giuseppe risalente al periodo del XVII° secolo, di recente ristrutturazione.
Alessandro Amaducci presenta tre installazioni di video e fotografia nelle quali è sviluppato il tema del corpo immaginato dai nuovi media e dell'inconscio tecnologico; in base alla ricerca che sta portando avanti da diversi anni all'interno del progetto Electric Self Anthology. Il progetto qui allestito è composto da immagini video e da fotografie digitali concepite per interagire con gli ambienti, creando una specie di unico corpus di immagini mentali in movimento.
Eleonora Manca propone alcune installazioni site specific, micro-narrazioni nelle quali confluiscono parola e immagine creando un nuovo capitolo dei progetti Inventario e Niente di personale, neanche una diario sui quali sta lavorando da alcuni anni e inerenti i temi della memoria, della memoria del corpo e della metamorfosi. Per questa mostra i due progetti dell'artista prendono l'unico titolo di Inventario/Niente di personale, neanche un diario_D.N.A. poiché l'esito è interamente dedicato ai temi della ricerca di una propria identità, in metamorfosi, attraverso memorie personali e collettive.
Parte integrante della mostra dei due artisti è la proiezione di una serie di video, realizzati individualmente negli anni, all'interno di una screening-room appositamente allestita negli spazi della sacrestia della Chiesa di San Giuseppe.
Il Comune di Fossano ha accolto con grande entusiasmo la mostra CROSS FADE che segna un perfetto intervallo dedicato all'arte contemporanea fra le due Mostre Impossibili: la prima dedicata a Caravaggio, conclusasi lo scorso luglio, e la seconda in programma nel 2018 intitolata Leonardo da Vinci.

Alessandro Amaducci
Alessandro Amaducci, nasce nel 1967 a Torino e si laurea con una tesi sulla videoarte. Ha svolto l’attività di docente di video per alcuni corsi di formazione finanziati dalla CEE, per l’Istituto Europeo di Design di Milano e attualmente insegna presso il DAMS di Torino. Ha alternato la sua attività artistica fra fumetti, fotografia, teatro e musica. Attualmente realizza video di videoarte, videoinstallazioni, documentari, videoclip, spettacoli multimediali e live video - curando in parte anche gli aspetti musicali - e fotografie digitali. Vive e lavora a Torino.
Website: www.alessandroamaducci.net

Eleonora Manca
Laureatasi con una tesi sulle Avanguardie russe, Eleonora Manca (Lucca, 1978) è una visual artist che utilizza vari media (principalmente fotografia, video, poesia visiva e libri d'artista) al fine di creare percorsi comunicativi mediante installazioni e micro-narrazioni (spesso attraverso la compenetrazione tra immagine e parola col fine di dare origine a una forma ibrida di codice poetico). Il suo lavoro ruota attorno i temi della metamorfosi, della memoria e della memoria del corpo. Ha esposto in numerosi festival, collettive e personali in Italia e all'estero. Vive e lavora a Torino.
Website: http://eleonoramanca.wixsite.com/eleonoramanca

Atelier Kadalù
L’associazione Artistico Culturale Atelier Kadalù nasce il 4 aprile 2014 a Fossano.
Con il progetto ATELIER KADALU l’associazione si prefigge di creare un circuito di artisti al fine di promuoverne l'operato dandone visibilità per mezzo di progetti come mostre, diffusione web, residenze e collaborazioni con enti culturali o altre associazioni del settore artistico. L' associazione è aperta a chi pratica ogni tipo di disciplina visiva, plastica (pittori, visual artist, illustratori, fotografi,scultori, ecc..) e letteraria che abbia voglia di mettersi in gioco con le sue capacità, diffondere la propria produzione e condividere la sua esperienza. Inoltre son ben accetti tutti coloro che ne condividono lo scopo sociale e vogliono collaborare per la buona riuscita delle iniziative.


[ Autore: maurizio marco tozzi ] Data pubblicazione: 31/07/2017 Letto: 79 volte



Eventi OnDemand Ricevi gratuitamente i nuovi eventi nella tua email!

Email Regione evento