Andy warhol: american star

Grado, Viale dante alighieri 74
Arte e Cultura
Dal
Al
Il genio della Pop Art americana raccontato, per la prima volta a Grado, attraverso le celebri Marilyn Monroe, Mao Zedong, Flowers, Dollari, Interviews, ecc.

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Grado, in collaborazione con l’agenzia MV Eventi di Vicenza presenta la mostra “Andy Warhol: american star” presso l’Ex Cinema Cristallo, dal 4 agosto al 2 settembre 2018.
La mostra, curata da Matteo Vanzan, racconta la rivoluzione del Maestro di Pittsburgh che cambiò il concetto stesso di arte, sovvertendo l’estetica di un’intera generazione in un percorso di oltre 40 opere provenienti da collezioni private di tutta Italia. Sarà la storia intensa e irripetibile di un mondo fatto di comunicazione e genialità, business e consumismo a celebrazione del ruolo fondamentale di una Factory divenuta punto catalizzatore dell’establishment artistico americano, dove Warhol non rappresenta solamente la Superstar del mondo dell’arte e del mercato che tutti conosciamo, ma soprattutto un Warhol/Uomo dal volto sensibile e timido, trasformatosi in uno sperimentatore dalle esplosive capacità comunicative.
“È riduttivo definire Andy Warhol come un pittore, oltre che non corretto” spiega Matteo Vanzan” la scoperta della tecnica della blotted line, ossia la linea a macchie d’inchiostro su carta assorbente, fu la rivelazione che cambiò per sempre il concetto di opera originale e di copia. La sua intenzione era infatti quella di essere lui stesso a stampare/serigrafare manualmente tutti i soggetti; le piccole imperfezioni causate da una maggiore o minore pressione della mano e del filtro serigrafico donavano ad ogni soggetto una sua individuale personalità.

In questa esposizione ci siamo posti l’obiettivo di far entrare il visitatore in un mondo rivoluzionario che ha scardinato tutte le regole dell’arte dopo la prima rottura avvenuta nei primi decenni del Novecento ad opera di Duchamp, di cui Warhol è considerato il figlio adottivo”.

Perché la volontà di raccontare questo spaccato di contemporaneità a Grado?
L’Assessore alla Cultura Sara Polo spiega che “l’obiettivo dell’assessorato alla cultura per il 2018 è di portare a Grado delle mostre che possano attirare non solo i turisti già presenti in loco, ma anche visitatori che decidano di arrivare sull’isola appositamente per visionare le opere esposte. Sono certa che con Andy Warhol riusciremo a centrare il bersaglio; la sua fama e quello che ha rappresentato a livello mondiale sapranno certamente calamitare la curiosità di migliaia di appassionati e non..”

Nato il 6 Agosto 1928 a Pittsburgh da immigrati cecoslovacchi e morto il 22 febbraio 1987 a New York, Andy Warhol ha fatto della provocazione e dell’ironia il suo modus operandi, creando una vera e propria filosofia, fatta di aforismi e cortometraggi, “pronta all’uso”. Una genialità costruita attorno al concetto di un Artista trasformato in una macchina di riproduzione seriale, costantemente affascinato dalla ripetizione ossessiva di un’azione, apparentemente fine a se stessa. L’artista Popular lavora con film, fotografie, serigrafie, grafiche, fumetti, non si sporca più le mani alla maniera di Pollock con barattoli di colore e sgocciolamenti: anzi il tocco dell’artista è minimo, assente in molti casi, in quanto gli intenti sono essenzialmente iconici. Le icone pop-ular trattate non appartengono unicamente alla sfera materiale della collettività, ma anche alle idee, all’immaginario collettivo e allo stereotipo: il fumetto, il dollaro, i personaggi pubblici, le opere famose e inflazionate della storia dell’arte, tutto passa attraverso il filtro warholiano che rivisita mondo e storia in chiave diversa, conferendo all’immagine una magia unica.

La mostra sarà inaugurata sabato 4 agosto 2018 alle ore 11.00 presso l’Ex Cinema Cristallo di Grado (GO) in viale Dante Alighieri 14 e sarà aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.30 alle 23.00 con biglietto d’ingresso di 5 euro, ingresso gratuito ai minori di 14 anni.


[ Autore: Matteo Vanzan ] Data pubblicazione: 28/07/2018 Letto: 168 volte



Eventi OnDemand Ricevi gratuitamente i nuovi eventi nella tua email!

Email Regione evento