Torre della botonta

Panoramica

Tipologia: Bed and breakfast
Indirizzo: Castel ritaldi, Via albornoz 1
Responsabile: Fortunato Baliani
Animali: Ammessi
Posizione: Campagna
Recensioni: Aggiungi recensione

Torre della Botonta si sviluppa all’interno del Borgo Medievale Castel S. Giovanni della Botonta, fortezza Albornoziana del sec. XIV.

La struttura ricettiva mantiene la forma e la bellezza originali degli edifici antichi sui quali si sviluppa: la vecchia banca, l’antico comune, il forno pubblico, la Torre di Guardia, le mura di cinta. Sette stanze, dedicate alle fibre naturali: Canapa, Seta, Lino, Juta, Cotone e Lana. Nelle stanze ci sono libri illustrati sul territorio, il televisore non c’è e una volta arrivati si avrà l’impressione di essere abitanti del borgo.

Il Borgo è posizionato nel cuore dell’Umbria, nelle terre del vino e dell’olio. Tra Roma, Firenze e i vicini borghi di Spoleto, Montefalco, Bevagna, Trevi, Campello.
Qui storia e natura si fondono al design contemporaneo e a vecchi mobili lasciati a suggerire il lungo lavoro del tempo.

Botonta: il significato dell’antico termine è “luogo di confine”. Il castello trovandosi a confine tra Trevi e Spoleto è stato protagonista di numerose guerre. Oggi è di nuovo un confine, lontano dalle realtà caotiche è meta incontaminata dove vivere romantici week-end.


Maggiori dettagli English

Il Castello fu costruito dal Cardinale Egidio Albornoz, con il nome di San Giovanni della Botonta nel 1376 e fu offerto in feudo ai Botontei (gli abitanti del borgo).

Soltanto tre Rocche in Umbria furono costruite dal noto Cardinale: la Rocca di Spoleto e la Rocca di Narni dalla quale ha tratto ispirazione l’autore del film le “Cronache di Narnia”.

Nel 1400 fu di Ugolino III Trinci da Foligno.
Nel 1432 passò ad Albertino da Castel San Giovanni, Podestà delle vicine località di Pomonte e Collemancio.
Vi fu poi un lungo periodo di guerre sanguinose tra Trevi e Spoleto che si susseguirono fino al 1520 quando finalmente questo luogo di confine venne assegnato a Spoleto.
Denominato Castel San Giovanni di Spoleto fu un comune autonomo fino al 1875 quando passò definitivamente sotto Castel Ritaldi.

Come raggiungerci ..
IN AEREO

Aeroporto Regionale Umbro, S. Egidio, Perugia (52km) . Voli da Milano, Barcellona, Londra www.airport.umbria.it
Aeroporto Fiumicino Roma www.aeroportofiumicinoroma.com

IN AUTO

DA SUD: Autostrada A1, uscita Orte. Direzione Terni, S.S. 3 Flaminia, Spoleto, uscita Campello sul Clitunno, procedere per Castel Ritaldi o Castel San Giovanni.
DA NORD: Autostrada A1, uscita Valdichiana. Raccordo Bettolle-Perugia in direzione Perugia (S.S.75 bis Perugia-Foligno) S.S.3 Flaminia direzione Foligno uscita Campello sul Clitunno, direzione Castel San Giovanni o Castel Ritaldi.

IN TRENO

Linee: Roma – Ancona / Roma – Perugia – Firenze.
Collegamento con Castel Ritaldi tramite autobus: Stazione di Spoleto (10 km) Stazione di Foligno (20 km) Stazione di Trevi (5km)

IN TAXI

Spoleto: Radio Taxi tel. 0743 225809
Spoleto: Stazione FS tel. 0743 220489
Foligno: tel. 0742 344280

NOLEGGIO AUTO

Spoleto: Avis (loc. S. Chiodo 164) tel. 0743 46272
Spoleto: Hertz (via Cerquiglia 144, Spoleto) tel. 0743 47195
Foligno: Avis (via stazione FS) tel. 0742 340919

Prezzi

Min = 110 Max = 140 a Camera Doppia per due persone al giorno
Min = 390 Max = 760 a settimana

SERVIZI INCLUSI

4 ospiti, 2 camere matrimoniali, 1 bagno (doccia), soggiorno con camino, cucina.
Aromaterapia con oli essenziali biologici o biodinamici
Libri tematici sul territorio
Guida di Torre della Botonta “Umbria Natural Living”
Linea cortesia biologica certificata
Biancheria da bagno
Biancheria da camera in cotone naturale non mercerizzato
Pulizia giornaliera
Cambio biancheria settimanale
Phon
Assenza del televisore
Prima colazione servita nel rivellino
Internet wi fi free

Posizione

Contatta senza impegno via email

Salva dati per altre richieste

Riferimenti

Via albornoz 1
Castel ritaldi, Umbria

Sito web

Chiama

3318462565

Sei stato ospite? Aggiungi valutazione