Dolomiti della Val Gardena

Trentino Alto Adige

Paradiso per sciatori ed escursionisti. Quando si giunge in Val Gardena dai vicini caselli autostradali di Bolzano Nord o Chiusa, e ci si ritrova d’innanzi ad una vista spettacolare di rocce dolomitiche boschi e prati non si può non rimanerne affascinati da questa meravigliosa valle ladina. In inverno poi l’atmosfera è ancora più magica, con le piste da sci sempre perfettamente innevate e alla sera con le luci che fanno sembrare la valle un grande presepe vivente.

Famosa in tutto il mondo per il suo immenso comprensorio sciistico, la Val Gardena è un vero e proprio paradiso per chi ama gli sport invernali. Con i suoi 500km di piste collegate ad altre 12 località forma il più grande carosello sciistico del mondo; con un unico ski-pass infatti si possono utilizzare tutti gli impianti dell’Alto Adige. La maggior parte degli impianti di risalita sono di ultima generazione, troverete infatti funivie a 100 posti, rapide seggiovie a 6 posti, cabinovie, ovovie e perfino una piccola metropolitana che collega la famosa Saslong all’area sciistica di Col Raiser - Seceda. Tutti i maggiori centri abitati sono serviti da impianti di risalita, si possono trovare piste di ogni difficoltà: dalla nera utilizzata in coppa del mondo a piste adatte a chi indossa gli sci per la prima volta.

Intorno al massiccio del Sella si snoda il fantastico percorso sciistico del Sellaronda che collega fra loro (non dovrete mai togliere gli sci!) la Val Gardena, la Val di Fassa, La Val Badia e Livinallongo. L’itinerario può essere svolto in entrambi i sensi e non presenta particolari difficoltà, è adatto allo sciatore medio e alle gite in famiglia. Ma anche lo sciatore più esigente può abbandonare per un po' l’itinerario e avventurarsi sulle famose piste nere di La Villa ed Arabba. Per immettersi sul Sellaronda dalla Val Gardena le possibilità, ora che le stazioni sono tutte collegate, sono molteplici e tutte comode.

Principali aree sciistiche della Val Gardena sono: Piz Sella, Col Rodella, Ciampinoi-Saslong, Col Raiser e Alpe di Siusi. La pista più famosa è la Saslong: 3km e 500m di lunghezza, con un dislivello di 840 metri ogni anno ospita la coppa del mondo maschile di sci con la gara di discesa libera e quella di super-g. La discesa si sviluppa ai piedi del Sassolungo e termina a Santa Cristina, la pendenza media è del 45% ma in un paio di punti tocca il 57%. Il momento migliore per affrontarla è la mattina presto quando la neve è ancora compatta e non si rischia di incontrare troppa gente, anche la Saslong è connessa facilmente al giro del Sellaronda. Esiste anche una variante più facile della pista che pur non essendo cosi impegnativa sciisticamente permette di vedere da vicino lo splendido Castel Gardena, che sorge proprio a lato dell’ultima curva.

Alla sera, dopo una giornata di sci o per riposarsi dalle fatiche di una lunga escursione ci si può godere dell’atmosfera tirolese in uno dei numerosi bar o ristoranti della valle che fin dal tardo pomeriggio servono piatti tipici a base di patate e carne dissetandosi con una fresca birra speziata o con un buon vino della Valle d’Adige. Tante sono anche le manifestazioni serali di intrattenimento rivolte in particolar modo alle famiglie.

Il capoluogo della Val Gardena è Ortisei, situato a 1200m di altitudine, è luogo ideale per un soggiorno di più giorni anche perchè da qui si possono raggiungere senza dover utilizzare l’auto il Seceda e l’Alpe di Siusi, oppure avventurarsi per un escursione tra i boschi circostanti e raggiungere magari lo spettacolo naturale offerto dalle Odle. Il centro storico ha una vivace area pedonale, con negozi e bar; vale la pena anche di visitare il Museo della val Gardena che vi aiuterà a capire la storia di questi luoghi ricchi di tradizione.
Selva di Val Gardena è da sempre meta ambita per le vacanze sia estive che invernali offre al visitatore anche piste per lo sci da fondo, pareti attrezzate per l’arrampicata, piscine e una pista per il pattinaggio. Vengono organizzate, soprattutto in estate, escursioni in compagnia di un naturalista, nelle quali non è raro incontrare stambecchi , camosci,marmotte e aquile.

Per chi ama la montagna, o per chi vuole avvicinarsi per la prima volta, la Val Gardena rappresenta il luogo ideale; saprà soddisfare anche le esigenze più grandi. Sia che vogliate passare una settimana all’insegna dello sci o che vogliate una vacanza estiva tra i sentieri e le magnifiche vette dolomitiche qui potrete trovare tutto quello che vi serve e non potrete che rimanere entusiasti dei luoghi, dell’ospitalità della gente, della bontà del cibo e dell’incredibile efficienza dei servizi turistici.

[ Autore: simone contin ] Pubblicato: 12/10/2010 Letto: 5296 volte