Viaggio nella Sicilia del Sud sulla costa mediterranea

Sicilia

Il mio Ŕ un viaggio di ritorno, che dalla costa del Nord Sicilia, luogo di vacanze e di sogni mi riporta sulla costa del Sud Sicilia ,luogo di lavoro e di routine. Voglio descriverla perchŔ pur essendo nella stessa regione questa costa Ŕ completamente diversa dall'altra per colori, paesaggi, sapori. Questa Ŕ pi¨ araba, africana,l'altra Ŕ spagnola per i balconcini in ferro battuto,normanna per l'arte e il biondo dei capelli delle persone. Tutto questo fa parte delle contraddizioni, dei contrasti forti della Sicilia. Iniziamo il viaggio dal posto pi¨ arabo secondo me Gela con le palme sul lungomare, il mercato arabo, enorme, il martedý,il vento africano, il suo passato greco con il Museo, i Bagni e le Mura greche, proseguiamo per Agrigento con la Valle dei Templi, il Museo, poi sul mare la Scala dei Turchi bianca calcarea,Marsala con le sue Cantine, Mazara del Vallo, Trapani, Erice in alto, Selinunte e Segesta greche. Gela divide la costa a metÓ, dall' altra parte merita una visita il Castello di Donnafugata nell'interno di Vittoria, la casa di Montalbano davanti un mare splendido a S.Croce di Kamarina, Ragusa con Ibla la parte antica, il Duomo i Palazzi Barocchi; Modica e Noto qui siamo nel Barocco Siciliano Cattedrali, Chiese.Siracusa e la sua provincia: Marzamemi, Ispica, Vendicari.A Settembre e Ottobre troverete ancora il caldo, ma Ŕ piu dolce non pi¨ torrido, l'ideale per girare e fare ancora meravigliosi bagni nel mare africano di L.Pirandello,, perchŔ se volete capire la Sicilia, dovete leggere le sue opere. Buon Viaggio e buona lettura.

Pubblicato: 06/09/2007 Letto: 8232 volte