Sicilia calda : S.Stefano di Camastra e dintorni

Sicilia

Vi invito in Sicilia, nella prov. di Messina, in particolare a S.Stefano di Camastra, paese delle ceramiche, e dintorni.La Sicilia fino ottobre e novembre, offre ancora un clima caldo e la possibilitÓ di andare al mare, fare il bagno e prendere il sole, 27 gradi, non Ŕ necessario andare in Egitto alla ricerca del caldo. Per arrivare a S.Stefano: in macchina, l'autostrada Pa-Me, uscita S.Stefano; in treno, stazione di S.Stefano; in aereo per l'aereoporto di Palermo, noleggiate una macchina e visitate Palermo, percorrete l'autostrada Pa-Me e dopo circa un'ora uscite a S.Stefano. Qui potrete visitare le botteghe artigiane di ceramiche colorate, lungo la via Nazionale; il Museo delle ceramiche, con oggetti tipici antichi e le piastrelle, sito nel Palazzo Sergio o Trabia, che offre la vista dei suoi splendidi pavimenti di maioliche, la terrazza, la sala delle giare, i giardini. Potete fare una passeggiata nel centro storico e visitare la Chiesa Madre, Palazzo Armao,sede della Biblioteca Comunale, e le 2 terrazze sul mare Tirreno, Porta Messina e Palermo. Gustate i sapori siciliani: il gelato e le granite di fragola, gelsi, mandorla, caffŔ e le brioche; i piatti tipici della stagione autunnale, a base di funghi, carne di maialino nero, salumi e formaggi tipici dei Nebrodi; gustosi primi piatti di pasta alla siciliana con melanzane e ricotta salata, pesce fresco e frutti di mare. I dintorni sono a 2 km VillaMargi, borgo di case con un bel lungomare. A 10 km Castel di Tusa, borgo in una splendida baia, Halaesa, Necropoli di Tusa antica, Tusa montana con il duomo dalla colonne bianco di marmo. A 20 minuti dal mare Mistretta, paese che si Ŕ conservato nel tempo, con chiese, palazzi nobili, negozi con le insegne in legno di una volta.

[ Autore: Luisa ] Pubblicato: 04/11/2008 Letto: 8975 volte